Il chatbot – ha senso o non ha senso?

In quest’ultimo periodo si è fatto un  gran parlare di chatbot questo nuovo strumento di comunicazione, che sta diventando una specie di sacro graal per brand e aziende che desiderino essere al passo con le evoluzioni continue che questo mondo digitale ci impone.

Intanto cos’è un chatbot. È uno strumento che si basa sulle piattaforme di messaggistica istantanea che, sulla base dei parametri secondo i quali è costruito, è in grado di fare da intermediario tra un’azienda e un cliente assicurando un supporto automatizzato per informazioni sui prodotti/servizi o per rispondere a un bisogno specifico.

Personalmente ho in merito una opinione molto laica, come un po’ su tutto, del resto. Mi spiego. Fare un chatbot perché è di moda, un po’ come quelle che si comprano i jeans a zampa ogni 10 anni quando, ciclicamente ahinoi, rifanno capolino in vetrina, anche no.

Ma i chatbot oggi rispondono ad effettive esigenze degli utenti e delle Aziende e quindi, se progettati su obiettivi specifici e con peculiarità interessanti, invece, perché no?
Intanto, gli utenti sono pronti a recepire questa novità o è l’ennesima vanity thing che stiamo usando noi delle agenzie per andare a raccontare qualcosa di nuovo ai nostri clienti? – (dai, su, ammettiamolo che a volte è così)
A quanto pare gli utenti sono più che pronti. Ubisend, per esempio, ci dice che ben il 63,9% dei clienti ritiene che le Aziende dovrebbero dotarsi di sistemi di messaggistica istantanea e il 49,4% afferma che userebbe più volentieri questo tipo di mezzo rispetto ad una telefonata per interagire con un Brand.

Insomma, il pubblico sembra pronto. Certo, avere n-mila persone che rispondono ai messaggi dei nostri utenti costerebbe una fortuna, ed è proprio qui che entra in gioco il chatbot. Uno strumento intelligente in grado di rispondere in modo anche molto sofisticato, a volte, a specifiche esigenze e che, in rapporto, ha un costo relativamente contenuto.
Ma quali sono i vantaggi di un chatbot?

  • Fornisce risposte 1:1
  • È istantaneo
  • È facile da usare
  • È 24/7

Per cosa può essere usato? Per molte, moltissime cose, tra cui:

  • CRM
  • Lancio di campagne di comunicazione
  • Customer Service
  • Riduzione del traffico verso i call center

C’è anche un altro utilizzo che si può fare del chatbot, noi lo abbiamo sperimentato con successo. Ma non posso dirvi qual è.

😉

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.